venerdì 8 novembre 2013

Più spazio PER noi

Sono sempre stato un tipo da internet, anche prima del blog. Diciamo che con il blog ho colmato un po' quella voglia di condividere la mia passione per la cucina.  Non pensavo neanche potesse coinvolgermi così tanto, prima avevo solo un Windows Live Space e un account su splinder che non ho mai capito come si usasse.

Ora si aggiunge un piccolo tassello alla mia esperienza blogger: un nuovo spazio su un sito appena nato.
Se infatti una cucina per Chiama non vi bastava più, ora scriverò anche su andreaper.it, ancora tutto da scoprire, post dopo post. Possiamo festeggiare? Io mi do tempo due mesi e dopo voglio 'sto benedetto programma TV su RealTime, dai!
L'idea di una rubrica mi ha sempre allettato ed è bello poter avere altro spazio che ho cercato di rendere diverso da questo. Non voglio infatti che sembri un copia-incolla, ma appunto che sia altro. Non fatemi star qui a far la Maria de Filippi di turno e raccontarvi tutta la storia, aprite direttamente voi la busta, fate partire l'errevuemme e godetevi Una cucina PER - il brunch #1
La cosa che mi piace di #unacucinaPER è che le ricette sono tutte fatte per condividere, per i momenti in compagnia, per stare insieme, per tutte quelle cose pucci pucci che ci fanno sciogliere il cuore come le foto dei gattini con il pelo arruffato.

Siccome nel frattempo siete già corsi a leggere il post, non c'è bisogno che aggiunga altro se non due parole sulla ricetta. Intanto è perfetta sì per il brunch, ma come voi ormai avrete capito, qui su Una cucina per Chiama si riadatta tutto. Quello che penso sempre è che non bisogna mai prendere troppo sul serio una ricetta: ci vuole la farina integrale e tu zero sbatti di andarla a comprare? Usa quella normale, non sarà la fine del mondo. Dieci pagine di post a dirvi quanto una ricetta sia perfetta per una cena in compagnia? Ma che vi frega, dimezzate la dose e fatevela a pranzo quando siete da soli! Dodici spezie per insaporire delle polpette ma non avete intenzione di sentire la pancia suonare drum'n'bass tutta la notte? Mettete solo i sapori che preferite, sarà diversa ma così sarà anche una vostra ricetta.
Certo, su alcune ricette e alcune preparazioni non si può fare a casaccio, altrimenti il risultato sarà un casino.
Voglio aprire una piccola parentesi perché ultimamente ho dei lettori molto più partecipi e voi foodblogger potete capire la soddisfazione che ti dà quando qualcuno ti dice di aver provato una tua ricetta, o ti chiede consigli su come poterla rifare o riadattare. Qualche giorno fa mi è arrivata una mail bellissima da una persona che non conosco, per complimentarsi per il blog e per dirmi che aveva provato una mia ricetta e aveva fatto un figurone con figli e marito! Tanti cuori.
Passiamo ora alla ricetta vera e propria, che è stata anche questa un adattamento da una ricetta di Sabina di Due bionde in cucina, la nostra collega preferita!




MUFFIN SALATI INTEGRALI CON PORRI E GRUYERE

Ingredienti
200gr di farina integrale
1 porro
2 uova
100ml di latte
50ml d’olio d’oliva
150gr di gruyere
lievito istantaneo
sale
pepe bianco
noce moscata.

Pulite e lavate i porri, tagliateli per il lungo e sminuzzateli. Fateli appassire in padella a fuoco basso con un filo d’olio e un pizzico di sale. Sbattete in una ciotola le uova con il sale, il pepe e la noce moscata, aggiungete il latte e l’olio. Aggiungete a più riprese la farina, i porri e il formaggio, grattugiato con una grattugia a lama grossa. Per un sapore più dolce e delicato potete usare anche l’emmental, o il formaggio che preferite. Mescolate con un cucchiaio in legno e aggiungete per ultimo il lievito istantaneo per torte salate (ma andrà bene anche quello per dolci). Il composto segue la regola dei muffin in generale, non deve essere troppo omogeneo. Disponete l’impasto in uno stampo per muffin, rivestito con i pirottini, la dose è per 12. Cuocete in forno a 180° per circa 20′, dovranno risultare dorati.

Marco



21 commenti:

  1. ahahha mi fai morire.. ;-)
    eh, con Sabina si va sul sicuro.. e la tua versione è altrettanto deliziosa!
    brunch, lunch, merenda.. io me li mangerei volentieri!
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille. Sì, infatti la ricetta si presta bene a qualsiasi momento :)

      Elimina
  2. Tu sei troppo forte! Con Sabina non si sbaglia di sicuro e questi muffin salati sono deliziosi e mi piacciono anche il modo in cui li hai presentati.
    Buon w.e.
    Enrica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Enrica :) devi provarli, ti piaceranno ancora di più :)

      Elimina
  3. deliziosi, concordo con le altre, con Sabina vai sul sicuro

    RispondiElimina
  4. ciao Marco, mamma mia che onore, addirittura la vostra collega preferita :))))
    congratulazioni per tutte le novità, sono sicura che la rubrica sarà un sucessone, te lo auguro tanto tanto.
    Questi muffin mi erano piaciuti moltissimo e sono felice tu li abbia provati, se non ricordo male li avevo preparati con la farina di farro, ma soltanto perchè avevo in casa quella.
    Anche io riadatto le ricette sempre con quello che ho in casa, mica impazzisco per trovare tutti gli ingredienti necessari.
    Ti sono venuti benissimo e la presentazione è semplicemente fantastica, per non parlare delle foto, diventi sempre più professionale.
    Ti voglio bene
    Sabina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per tutti i complimenti Sabi, sei sempre carissima :) detto da te che con le foto divento sempre più bravo è un doppio complimenti :D

      Elimina
  5. In bocca al lupo per questa nuova avventura!
    ... che belle foto!

    RispondiElimina
  6. MMMMM davvero deliziosi e complimenti anche per le foto!

    RispondiElimina
  7. la salivazione aumenta solo nel leggere il post!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No vabbè, ma io amo il vostro nome e il vostro logo! :)

      Elimina
  8. E' un piacere conoscerti e leggerti, la ricettina è sfiziosa e la foto davvero bella complimenti!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche il tuo blog è davvero una piacevole scoperta, grazie mille. Appena ho più tempo passo con calma a commentarti :)

      Elimina
  9. ti meriti il complimento, è molto bello il blog!

    RispondiElimina
  10. Grazie di essere ripassato a trovarmi.. e in bocca al lupo per questa tua nuova avventura.. Buonissimi questi muffin.. io ho provato gruyere e porro assieme sono una meraviglia..li immagino in questi muffin.. da leccarsi le dita.. a presto Claudia

    RispondiElimina
  11. Congratulazioni per le belle novità e per i golosissimi muffins! Se ti danno il programma in TV io ti seguo! ;)
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  12. :-) una nuova rubrica, che bello! Ok, festeggiamo stappo la bottiglia di bollicine e assaggio il muffin!

    RispondiElimina

Facci sapere cosa ne pensi con un commento o lasciando un cucchiaio sotto la ricetta!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...